Scende il BTP mentre il bund ritesta area 138.70 vista in apertura di l’altro ieri come un errore seguito dallo storno in zona 137.50. Alla fine i prezzi che paiono errori si rivedono sempre….

Malgrado il BTP future sia ancora messo meglio di quanto non fosse il mese scorso, siamo ai minimi dell’ultimo paio di settimane.

Il FIB continua a veleggiare nell’area bassa del range sotto la zona di consolidamento di 14.800 che al moomento non riesce a risalire con decisione.

Il btp future ha toccato un minimo sotto 90.80 ed ha riconquistato l’area 91.00. Al momento scambia in zona 91.20 contro 138.70 del Bund.

A questo livello mi pare interessante vendere il bund future e comprare in spread iln btp future (differenziale = 47.50 ).

I volumi sono bassi, da prefestivo.

Come spesso accade a ridosso del fine anno il dollaro americano si rafforza e al momento viaggia in zona 1.2900 contro Euro.