Spesso si ammette che il mercato sia imprevedibile, sovente si afferma che il prezzo non è mai prevedibile. Vero, su questo non v’è dubbio, ma dopo tutto anche l’andamento delle contrattazioni è dovuto al lavoro di routine degli addetti ai lavori. Potrà anche darsi che non sempre si svolga il lavoro nella stessa maniera, ma chiunque abbia lavorato in team, in una azienda o in un posto di lavoro sa che le faccende si svolgono, più o meno, con lo stesso metodo di lavoro.

Ebbene, andiamo allora a vedere se possiamo trovare questa routine nel nostro eurodollaro partendo da luglio dello scorso anno, quando il grafico si preparava a percorrere un forte trend che l’avrebbe poi portare a raggiungere massimi importanti sino alla soglia di 1.400, livello prezioso e tanto sperato dalle contrattazioni.

È facile notare l’andamento ciclico di circa quarantatre candele per ogni onda completa, compresa del suo movimento in favore di trend e la sua correzione. A fine gennaio una piccola interruzione di questa regolarità che ha allungato il terzo ciclo, e poi nuovamente la ripartenza sempre in sintonia con la consueta ciclicità:

21 mar

Oggi ci troviamo dunque sulla trentaquattresima candela a partire dall’ultimo minimo importante e quindi, se tanto mi da tanto, è probabile che il prezzo vada ad inseguire la solita regolarità ed andare a cercare un minimo tra circa dieci giorni. Dopo tutto, anche gli investitori lavorano con dei metodi che non possono essere cambiati ogni giorno oppure ogni settimana.

Neanche farlo apposta, altre spunto di routine lo troviamo in quel 1.3800, livello tanto apprezzato dai venditori che hanno resistito per circa novanta giorni. Oggi, sempre quel livello si ripropone come resistenza dopo una breve rottura.

L’operatività potrebbe quindi essere più semplice del previsto. La tenuta di 1.3800 ancora come resistenza spingerà il prezzo a ribasso, probabilmente per tutta la settimana in entrata, e questo potrebbe essere sfruttato a livello intraday o, volendo, nel breve periodo. Si vedrà… certo.

Ma infondo anche gli operatori dal grande portafoglio sono persone che vanno al lavoro a svolgere le mansioni come ogni giorno.

Lucas