La giornata di ieri ha visto un range ripetuto fra i 15.800 e 16.100 con una perdita di energia nel pomeriggio e uno spostamento del forward a seguito del cambio politica di dividendo ENEL che non pagherà l’acconto 2012 verso fine anno.

Il dividendo a saldo sara’ pagato  il 12 Giugno e poi il prossimo nel 2013. Sinceramente poco rilevante in quanto incassare 10+10 centesimi non e’ molto diverso da incassarne 20 in una sola rata.

Oggi cercherò una tenuta di supporti per comprare il mercato; ieri sul dax il range e’ stato di 40 index points intorno a 6500, con un top a 6540 e una tenuta a 6460. La mean reversion intorno

Il bund ha cercato in apertura il lato basso, sfiorando 139.00 ma tornando in serata ai livelli del giorno prima mentre si apriva lo sread btp.

Nella notte il cambio eurodollaro è sceso a 1.3050 e l’ EuroYen ha rimesso la testa sotto i 100.00.

Questa combinazione aggiunta alla tenuta dei livelli (molto alti) del Bund della seduta precedente fa si che la giornata di oggi si faccia attendere debole, con un altro test a 15.800 possibile e forse probabile.

La sorpresa sarebbe invece una seduta forte che darebbe una potente intonazione rialzista al mercato.

Livelli di ieri da seguire per il range breakout, con 15.800/ 16.100 come limiti da violare.


Chiudo il preview con un ringraziamento ai 100 e oltre trader che hanno visualizzato le slides che ho portato ad  Opzionaria  su Slideshares.

Mi è stato chiesto di presentare degli esempi pratici. Sabato  4 Febbraio a Trieste gli esempi ci saranno, come al solito slides disponibili per gli abbonati al servizio il Venerdì precedente.