Più che le dimissioni dei ministri PDL del governo ha influito il crack della compagine berlusconiana. L’Italia è un paese che tradizionalmente finisce sempre e comunque con un 8 settembre 1943. Lo spread è tornato a veleggiare in area 300 mentre il Ftse All Share stamattina è letteralmente sprofondato. L’unica cosa che si può fare in questa situazione è quella di piazzare degli stop loss che a livello di indice sono a 17.500 del Ftse All Share come indicato. Finché il mercato si tiene sopra questo livello siamo al sicuro, sotto davvero si aprono le porte dell’inferno.

BORSA

Per maggiori informazioni www.emiliotomasini.it