Mi rifaccio per i livelli tecnici e per il setup all’articolo del 1 giugno.

ora sono arrivati i breakout.

come detto, quello sulla bolla del bund era vicino all’implosione.

la discesa di oggi e’ stata forte e con volumi.

il rollover del contratto non ha trovato compratori

i trader long bund profittano del rendimento immediato netto, ma alla discesa hanno smontato altrettanto velocemetne gli ultimi long.


Il move e’ molto simile a quello dell’oro riportato nello scroso pezzo.


Da domani l’analisi passa sul cotnratto di Settembre, che presenta un rollover di -95 tick su giugno.


Sul FIB arrivato breakout rialzista e raggiunto quasi il primo obiettivo, contestualmente sale l’eurodollaro a 1.2550


La volatilita’ implicita chiude sotto 32% dal top a 35% dell’altro ieri.

insomma ambiente ora piu sereno, con buoni rialzi generalizzati sul listino italiano.

Gaudemus!

Il bund come dicevamo era senza senso a 1.13% e resta senza senso a 1.33% di rendimento.

manca ancora 1.70% di crescita di rendimento o 20 big figures per riallinearlo.

ne riparliamo a 124.50 per avere rendimenti consoni con la logica, fino ad allora il premio sicurezza batte la perdita per il rendimento reale negativo.