Nello scorso commento ero attendista, anticipare eventuali salite è sempre un azzardo. Ma in questi ultimi giorni qualcosa sta mutando. I prezzi si stanno avvicinando alla ema verde: se fosse superata al rialzo, salire ad incontrare l’ema gialla, in area 16000, sarebbe un attimo! Vi ricordo, che per tornare positiva, la borsa italiana, deve superare le ema ed area 16000-16218 (max del 25 marzo scorso).

La cautela è ancora d’obbligo perché l’oscillatore è ancora ampiamente sotto quota 20 ma prendiamo in considerazione che tutto potrebbe succedere, compreso un cambio di trend.

Al ribasso, sempre attenzione a quota 15000 che se persa imprimerebbe all’ indice nuova forza ribassista.