Durante il quale, lo sappiamo, i volumi si riducono quasi al lumicino su tutti gli strumenti.

E’ lunedi’, ho passato un fantastico fine settimana al mare con due mie amiche e quindi sono bella rilassata e pronta ad affrontare una nuova settimana borsistica e decido di proseguire il discorso incominciato qui:

http://finanza.leonardo.it/paola-quali-sarebbero-i-target-price-rialzisti/

Italica borsetta.

Grafico daily:

quotazioni che da una settimana sono respinte al ribasso dalla resistenza statica evidenziata in area 16500.

Ugo sempre impostato al rialzo e con buona probabilità tale rimarrà sino a quando l’ema verde (ora a 16017) si dimostrerà un valido supporto.

ita D

Grafico weekly:

La settimana è appena iniziata ma di fatto l’indice si sta muovendo ancora all’interno di una ampia fascia laterale (da quattro mesi!) compresa tra quota 18000 e quota 14700. Nel mezzo, purtoppo, si balla.

Ugo è impostato al ribasso attenzione quindi alla tenuta di area 16000 che se persa renderebbe possibile una discesa verso i minimi di periodo.

ita wee

Dax.

Grafico daily:

Attenzione alla tenuta delle ema verde ora a 8190. Se persa molto probabile che il gap up ancora aperto a quota 8081 venga chiuso. Gap che coincide anche con la ema gialla quindi doppia attenzione se si arrivasse a quei livelli.

dax