Ed eccoci qui, pronti e arzilli per un’altra settimana di lavoro.

Non credo di aver parlato dell’Euro sabato durante il webinar, forse no, ma l’avevo comunque in mente poichè  guardo tutti gli strumenti. Ma voi che eravate presenti (grazie della fiducia poichè significa che avete prenotato il libro!) eravate piu’ interessati all’ Ugo pensiero sui mercati azionari come è giusto che sia in questi giorni. Giorni che sono vissuti in attesa di molte decisioni (o non decisioni come dico io) importanti.

Ma veniamo alla valuta europea.

Oggi vi propongo due grafici: uno daily e uno con time frame a 30′ (ricordate cose vi ho detto sul Fib sabato?)

Daily:

Last price 1.3194.

Prezzi bloccati nella discesa dalla ema rossa ora passante per area 1.3120, la cui tenuta è importante per scongiurare ulteriori apprezzamenti della divisa americana.

Ugo ancora impostato al ribasso ma se area 1.3207 (ema gialla ) e ancor meglio, area 1.3249 (ema verde) fossero superate al rialzo veosimilmente arriverebbe segnale a favore di Euro da parte dell’oscillatore.

EurD

Time frame a 30′:

Venerdi’ era giornata, quella che io chiamo compli-mese, di pubblicazione dati mensili inerenti all’ andamento dell’ economia americana.

Alle 14.30, quando i dati vengono resi noti, si assiste sempre a gradevoli movimenti su valute, indici e obbligazioni.

Sul grafico vi ho evidenziato con una freccia la candela iniziata alle 14.30. Oltre una figura e mezza di movimento, ossia circa lo 0.50% ma l’amico Ugo già ci aveva fatto chiudere lo short.

eur 30'