Finalmente è ufficiale e posso parlarvene senza dover mantenere più il segreto: torna Opzionaria!
Dopo il successo di pubblico della prima edizione, con 130 partecipanti in sala, la seconda edizione tocca due argomenti di grande novità per l’industria finanziaria italiana: come fare trading automatico sulle opzioni e l’aggiornamento delle storie professionali di alcuni dei trader che hanno partecipato alla prima edizione.
Ma non è tutto!
Volutamente è stato incluso anche un aspetto “intimista” all’interno di un argomento che altrimenti avrebbe potuto apparire eccessivamente innovativo e complesso.
La sede è sempre quella prestigiosissima dell’Università di Bologna, ed è in collaborazione con la Commissione Università Imprese del Dipartimento di Scienze dell’Informazione dell’Università degli Studi di Bologna.
Domenico Dall’Olio, Tiziano Cagalli, Vincenzo Tedeschi, Maurizio Monti, Romain Delacretaz, Jens Rabe, Marco Sturlese e Giancarlo Dall’Aglio vi aspettano per una giornata dedicata TOTALMENTE alle strategie di trading sulle opzioni.
CAMBIA LA VIABILITA’ DEL TRADING
E così “a Lugano è cambiata la viabilità“, scrive Paola Gentili: nel nuovo tragitto che la porta in ufficio, la Signora del Trading si trova a riflettere sull’anno e mezzo in cui ha scritto su LetteraDiBorsa. Le conclusioni? Le lascio leggere a voi!
Mentre Algo Certificate ci racconta di come l’euro non abbia tradito le aspettative e abbia raggiunto il target previsto, non ci si accontenta e si guarda già avanti: “ora sono due gli strumenti da monitorare in termini di target: l’indice americano S&P500 e l’indice tedesco Dax30″; e Michele De Michelis ci ricorda una cosa da non dimenticare mai, ossia che “la coerenza negli investimenti rimane l’elemento più importante, mentre guardare alle performance di brevissimo periodo può essere fuorviante”. Quante volte dopo un investimento apparentemente sbagliato abbiamo cambiato tipo di approccio per poi tornare sui nostri passi? La coerenza negli investimenti è sempre l’elemento più importante, anche per costruire un proprio approccio.
TRADERS TOUR RIPARTE
Federico Badariotti vi invita tutti il 13 ottobre a Torino per la data Piemontese del Traders’ Tour, in collaborazione con l’Università di Torino e il Patrocinio della città.
E’ un gran motivo di orgoglio e prestigio per Trading Library e Letteradiborsa.it!
Un grande momento di incontro aperto a tutti e dedicato a comprendere quali investimenti poter effettuare  in questa situazione difficile.
Ma non dimentichiamo neanche la tappa di Milano, che si svolgerà il 22 settembre all’Hotel Andreola con il Big Trader Jans Rabe!
Jans è specializzato in opzioni e ci ha spiegato in un’intervista la sua operatività e la sua esperienza sul mercato: se ve la siete persa, o volete rileggerla, eccola divisa in due parti: Parte 1Parte 2.
Stella Boso