Buongiorno a tutti,

come potete chiaramente vedere dal grafici mensili allegati, su cui sono tracciate le linee del modello, il mercato arrivato in test del muro ( Borsa italiana: vi mostro la più importante resistenza mensile del FTSE-MIB ) non solo ha iniziato una correzione, ma nelle ultime sedute si è spinto al ribasso sino a percorrere per intero tutta la fascia gialla.

Se confrontate il comportamento seguito rispetto alle linee che vi ho tracciato, è abbastanza intuitivo come sia fondamentale a questo punto la tenuta del bordo inferiore della fascia gialla, per scongiurare nuovi e più decisi affondi così come avvenne nei primi mesi del 2010 quando tale area gialla venne rotta al ribasso.

Potremmo dire che fintanto che le oscillazioni del mercato avvengono all’interno della fascia gialla così come avvenne da settembre 2009 a marzo 2010 di fatto si balla ma nulla più, se invece i ribassi si dovessero estendersi sotto tale fascia a quel punto inizierebbero guai più seri per il mercato e potremmo assistere a pesanti correzioni.

( In fondo all’articolo per chi volesse approfondire i link degli ultimi articoli postati )

Luca M.

FTSE MIB40 Index-M2

FTSE MIB40 Index-M1

Borsa italiana: per il quarto mese sotto il nostro muro

Borsa italiana: senza direzione con poco rendimento e tanta tensione

Borsa italiana: sempre sotto la nostra resistenza mensile

Borsa italiana: il punto della situazione di fine giugno

Borsa italiana: il muro resiste

Borsa italiana: inchiodata al muro mentre l’America vola !

Borsa italiana: sull’intonaco del muro

Borsa italiana: vi mostro la più importante resistenza mensile del FTSE-MIB