Buongiorno a tutti, nell’ultimo articolo scritto un paio di settimane fa, intitolato Borsa italiana: in questi giorni solo per giocatori d’azzardo vi avevo evidenziato come il mercato avesse scarsissimi spunti tecnici con la conseguenza che qualsiasi scommessa sarebbe stata più simile ad una puntata di un giocatore d’azzardo piuttosto che ad un trade sulla borsa.

A distanza di quasi due settimane, di fatto non cambia molto la mia opinione; il mercato come potete facilmente vedere dal grafico è ancora privo di direzionalità nel breve, ed in un contesto del genere è veramente difficile trovare degli spunti tecnici che si possano seguire con una discreta probabilità di successo, se a tutto ciò aggiungiamo il fatto che a brevissimo inizierà il mese di maggio che per tradizione porta con se una certa volatilità sui mercati, non vedo per il momento nessun motivo per prendere nuove posizioni, semmai mi preoccuperei di proteggere eventuali posizioni in essere.

… non resta che avere la pazienza di attendere che riprenda una direzione

Luca

FTSE MIB40 Index