Buongiorno, momento di estrema indecisione, con l’indice che dopo una serie di ribassi prova a recuperare in qualche modo la quota 19.000.

La cosa che possiamo fare in questi casi è monitorare le due big bank italiane, ovvero Intesa ed Unicredit, difficilmente i tentativi di recupero sono affidabili se non vengono confermati dalle due principali banche italiane. Sotto trovate le due soglie critiche di entrambe.

Unicredit dopo la discesa dai 6,00 euro, per provare a salvarsi dovrebbe recuperare almeno la linea con le frecce rosse, negando così il segnale al ribasso, ma solo una salita sopra i 5,80 riaccenderebbe le vere speranze di recupero del titolo.

Intesa invece che si trova tecnicamente messa meglio, dovrebbe provare almeno a rompere al rialzo la congestione in essere da diversi giorni.

… non ci resta che vedere nelle prossime ore cosa accade.

Buona Giornata

Luca

UNICREDIT

INTESA SANPAOLO