Buongiorno a tutti, come potete vedere dai soliti grafici che vi aggiorno settimana dopo settimana, una volta superata la prima fascia grigia di resistenze, il mercato ha cominciato a salire imperterrito verso la seconda fascia di resistenze che vedete in alto, non a caso gli ultimi due articoli li avevo intitolati prove tecniche di rialzo prima e decollo poi.

La repentina salita ha tuttavia portato su molti titoli l’ipercomprato su livelli piuttosto alti, il che aumenta notevolmente le probabilità di improvvisi storni, anche di qualche punto percentuale a scaricare l’ipercomprato stesso. Non so se vi ricordate ma nella salita del marzo 2009 ci fu una giornata dove l’indice perdette più del 3% a causa dell’alto ipercomprato per poi riprendere  tranquillamente il trend al rialzo, bene non possiamo escludere che possa accadere anche questa volta, visto che la salita pur se leggermente meno ripida è molto simile a quella di allora.

Operativamente vi ripeto quanto già detto nell’ultimo articolo, il rialzo rimane in essere a meno che non si vada a ricadere dentro la zona viola che vi ho segnato sul settimanale già la volta scorsa, cosa questa che permetterebbe tranquillamente al mercato di scaricare i livelli di ipercomprato citati sopra senza intaccare il rialzo.

Vi metto qui il link del mio archivio autore http://www.leonardo.it/author/novemarzo/?rel=author dove potete trovare tutti i precedenti articoli, qualora voleste vedere settimana dopo settimana con quale criterio ho seguito il mercato.

Buon Week

Luca M.

FTSE-MIB

Grafico giornaliero dell’indice FTSE-MIB della borsa italiana

FTSE-MIB

Grafico settimanale dell’indice FTSE-MIB della borsa italiana