Fib torna sui livelli di 17.300 quando scattarono gli stop una decina di giorni fa. Stavolta pero’ la dinamica e’ diversa e rischiamo di proseguire domani se non reversa in serata.

Dax cede il livello della sospensione di scostamento di ieri a 6.860 ed arriva a 6.800 e pure sotto segnando un meno 3% intraday.

Dal lato rifugio, rallentano gli acquisti di Bund che ormai rende meno della perdita di valore dell’Euro e riparte l’oro insieme al CHF.

le banche ancora sotto pressione con una raffica di meno 5. Dopo lunedi’ nero quindi martedi grigio….. grigio scuro pero’.

vediamo se il mercoledi’ vede tornare un po di sereno.

CHART: FIB Bruttissimo con chiusura in candela nera pur con perdita di accelerazione a ribasso.

L’oro spara di nuov oa rialzo e senga un nuovo massimo nella fuga dagli asset a rischio:

Franco svizzero scatenato guadagna il 2% in una giornata

Prosegue quindi il malumore, la fuga verso chf e oro e l’uscita dalle borse.