Mentre le bore proseguino la tenuta il BTP ancor anon reagisce in preapertura e si posiziona in area 92.50 di future, sui minimi, lo spread e’ ancora a 490 con il riallineamneto di qualche punto per la discesa del BUND.

La borsa tedesca e lo stoxx segnano una crescita di un punto abbondante proiettando ilfib a testare la resistenza a 15.800 ma con un btp che non reagisce in preasta.

Dopo uno squeeze iniziale che lo ha portato a 94.45 infatti ha effettuato un pullback ai livelli di ieri sera.

Zona 93.00 è la chiave per la ripresa dei corsi del future italiano,

Il bund ha toccato 137.10 stamattina sulla ripetizione del livello di ieri sera alle 22 ma ora ha recupaerto area 137.60.

Pare che in Italia come in Grecia ci sarà alternanza sulla poltrona di Primo ministro, Come ha dichiarato il nostro Premier ieri che dopo aver varato la legge stabilità è pronto a lasciare l’incarico.

Questo porterà ad avere velocemente la legge di stabilità che è quello che chiedono i mercati.

In attesa di una reazione del BTP che al momento sfiora il 7%, soglia molto vicina al punto in cui il costo degli interessi sarà difficilmente sostenibile.