Buongiorno a voi che avete la pazienza e la costanza di leggermi!

Adesso che i venti di guerra pare si siano trasformati in brezza marina. La Siria, infatti, pare che sia diventata ragionevole con la Russia che , a mio parere, ha fatto fare una figuraccia mondiale al Presidente degli Stati Uniti ricordandogli che loro non sono i padroni del mondo e che la Russia è piu’ viva e vegeta che mai. Del resto la storia ci insegna che tutte le egemonie presto o tardi finiscono.

Settimana, questa, contraddistinta da eventi importanti e notizie:

- la prima, Summer nella notte europea dichiara di ritirarsi dalla corsa alla presidenza della Fed

- martedi’ e mercoledi’ riunione della Federal Reserve dalla quale, a detta dei piu’, si capirà qualcosa sul tanto temuto Tapering. Secondo me non diranno nulla di piu’ di quello che non sia già stato detto ma staremo a sentire.

- domenica elezioni in Germania ma dopo le prove generali di ieri la Merkel dovrebbe essere piuttosto tranquilla.

- venerdi’ scadenza trimestrale delle 4 streghe  (giuro che una delle quattro non sono io!). Da questo si capirà, piu’ o meno, come potrebbero essere gli ultimi mesi dell’anno.

Piccola nota per chi lavora i derivati: io già da oggi sui future americani lavoro la scadenza dicembre che è già piu’ scambiata rispetto a quella corrente (gli americani sono piu’ intelligenti degli europei!). Per i derivati europei, invece, utilizzo ancora per qualche giorno i grafici della scadenza corrente ma lavoro già con quella di dicembre.

Veniamo ai mercati:

Ci eravamo lasciati qui: http://finanza.leonardo.it/quella-sottile-linea-rossa/

Londra:

Ancora in trading range (6400-6700), prezzi al di sopra delle tre ema e Ugo impostato al rialzo. Nuovi rialzi a superamento di area 6700, primo campanello di allarme se la ema verde fosse persa al ribasso.

londra

Francoforte:

Ops! Nuovo massimo assoluto oggi per la borsa teutonica!

Non mi pongo target rialzisti, mi limito ad alzare il mio livello di take profit: la tenuta della ema verde. Ugo impostato al rialzo.

dax

Milano:

La ritardataria. Prezzi che tentano di violare al rialzo i massimi degli ultimi quattro mesi. Successiva resistenza area 18000 che sappiamo essere un valore importante anche su grafico settimanale.

Ugo impostato al rialzo.

mi

Parigi:

Vi domanderete perchè oggi vi metta anche parigi. Perchè è quella che io definisco borsa armonica. Molto meno nervosa delle sorelle europee stupenda la seguire sulla tendenza. Provate a seguirla e mi darete ragione!

parigi

Concludo con il cambio Eur-Usd:

http://finanza.leonardo.it/bene-oggi-parliamo-del-cambio-eur-usd/

Last 1.3365

Prezzi al di sopra delle tre ema ma quotazioni ancora in trading range (1.34-1.31 circa). Ugo impostato al rialzo. Nuovi movimenti a favore di Euro a superamento di area 1.34. Importante la tenuta del supporto identificabile in area 1.31.

euro

Buona settimana a tutti!