Eurofranco a 1.18 stamattina

oro ancora forte a 1835

scende il btp contro bund e si allarga lo spread mentre il tedesco ritesta il 135.00 a rialzo.

I brutti dati ieri in america sono stati assorbiti e pare che il fib sia confortevole sopra 15.000.

Resistenza resta la zona fra 15.200 e 15.400 sopra si apre la strada del rimbalzo.

Il mercato Greco ha mostrato cosa succede per una notizia festeggiando la fusione bancaria con un bel +14%

I volumi sono si minimi mentre gli operatori latitano, la volatilità e’ ancora alta ma in discesa….

Forse forse siamo pronti al rimbalzo tecnico e ad un movimento di ricopertura.

La fase di bund e oro pare un pullback alle rotture a ribasso della scorsa settimana, se falliscono la salita e tornano sotto i supportoni (134.30 e 1740) il move può prendree forza per risalire, ovviamente in questa configurazione l’ Italia batterebbe l’Eurostoxx per via della componente finance.

Come indicato un paio di giorni fa, le strutture double up su finanziari restano interessanti anche per la forte skew e per l’alta volatilità implicita.