Quando si ha la possibilità di incontrare personaggi di grande calibro, posso solo dirvi che non bisognerebbe perderla. è arrivato un invito via mail molto gradito e ho pensato subito di accettare, in compagnia della mia preziosa amica Annamaria. Una volta giunte sul posto abbiamo attraversato un lungo corridoio, mentre intorno a noi stava arrivando molta gente. Si è trattato di un momento di incontro tra collaboratori e Azienda, che si è svolto in maniera brillante in uno spazio tanto bello quanto il nome che porta: Il giardino dei pensieri di Laura. Certo, in un momento molto critico per tutti, incontrare un imprenditore come Ali Reza Arabnia di Geico Taikisha che racconta i dettagli dei momenti bui e la forza con cui tutti insieme li hanno affrontati è stato per noi una soffiata di aria tiepida e pulita che mi ha fatto sentire orgogliosa di essere una che come tanti, direi come tutti noi, che contribuisce ogni giorno a deporre un mattoncino in più per costruire la nostra bella Italia.

Grazie

Grazie per i filmati che ci avete mostrato, grazie di avermi fatto partecipare a un incontro che mi ha permesso di osservare molti risvolti, di avermi fatto ascoltare le domande delle persone che lavorano e che si impegnano con molta correttezza per assolvere i loro compiti e di avermi fatto sentire le voci di persone che, anche se soffiano forti venti di tempesta, si danno da fare per salvare la nave dedicando sforzi per arrivare verso terra senza preoccuparsi di recuperare solo se stessi o piccole cose.

Durante l’incontro, ho pensato spesso a Trading Library, alla velocità con cui anche qui dentro ci preoccupiamo di partire da un’idea e di cambiarla senza sentirci meno bravi o attenti, o sminuiti perché l’avevamo pensata in un certo modo e in quel modo doveva andare. Noi in Trading Library siamo disponibili a cambiare tutto e a ripartire con la stessa forza di volontà, anche se si tratta di impegnarsi nuovamente, perché la nostra spinta è quella offrire ai lettori ciò che può servire concretamente; i nostri testi non sono titoli scelti a caso, ma sono progetti editoriali che richiedono analisi di esperti dei mercati, discussioni a non finire, anche tensioni. Ma le nostre pubblicazioni devono avere il nostro marchio e questo ci spinge a lavorare con la passione più intensa.

E infine grazie al Dott. Arabnia per aver pronunciato una frase bellissima: lasciamo spazio ai giovani, lasciamo che ci offrano le loro idee, non limitiamoli con le nostre pretese, ognuno è figlio dei suoi tempi. E allora penso che sia proprio giusto pensare che i nostri predecessori abbiano fatto cose belle, che noi stiamo facendo cose belle e i nostri giovani faranno cose bellissime!

Si avvicina il Natale

Alcuni giorni fa, io e Marilena siamo corse nei nostri magazzini di Cinisello per recuperare dagli scaffali libri preziosi. Si tratta di testi che forse non avete avuto modo di acquistare durante l’anno e alcuni di essi erano anche fuori catalogo. Ma nei nostri scaffali d’oro del trading abbiamo ancora qualche copia da offrirvi! Controllate il nostro banner della promozione natalizia, abbiamo già cominciato a proporvi l’elenco. Tuttavia Marilena tiene ancora sotto chiave qualche titolo: vi prometto che ve ne darò notizia nel prossimo biweekly. Del resto Marilena non lo scoprirà perché è appena uscita e non leggerà in tempo questo editoriale. Almeno fino a lunedì …

Buon fine settimana.

Stella Boso