I cabrones che guardano lo spread decennale relativizzando il costo del debito rispetto a quello tredesco forse non guardano le stesse cose della BCE….

A BCE interessa che i tesori si rifinanzino, ed è sufficiente farlo con il bot a tre mesi, in attesa di momenti migliori per emettere bond a lunga scadenza.

Draghi ha detto chiarametne “agiremo sulla parte breve della curva” ovvero 3mesi—-2 anni.

Se i tassi sul 2 anni restano ina rea 2 3 % i tesori si rifinznaiano e a costo 3 punti ed otlre inferiore a quello del decennale che guardano appunto i caproni.

Se il 2 anni scendesse a 1% ci sono determinate regole di steepening della curva che porterebbero automaticametne il decennale su su su comprato proprio dagli stessi operatori che ora lo stanno vendendo.

Concentrando quindi la potenza di fuoco sul breve BCE influenza il lungo. E lo spread vada dove gli pare… anzi, è l’occasione epr montare prodotti che fra qualche mese o un anno si apprezeranno alla chiusura deloo spread o alla discesa del rendimento dei periferici cosi’ fa pure utile in conto trading.

Sono certo che non sapremo mai cosa esattamente sia in pentola a BCE, ma sicuramente sanno quello che fanno.

Sto persino iniziando a pensare che ci sia un gioco da film, tipo poliziotto buono poliziotto cattivo (leggi inflazionista e pro-rigore) che serve a prendere tempo in attesa del 12 settembre.

Intanto per oggi godiamoci il take profit sul Bund vendutop in risk reversal ieri e chiuso il gg dopo (meglio di quello pubblicato sicurametne visto che mentre postavo l’articolo ha perso altri 15 tick.

la volatilità ieri e’ collassata lasciando ad intendere che malgrado il rapido selloff (quasi tutto recuperato peraltro) le cose sono molto positive e sotto controllo.

abbiamo riconquistato i livelli pre-Draghi di ieri e ci avviamo ad una buona chiusura di settimana.

Resta la resistenza a 14.350 massimo di ieri da andare a vedere.

Ieri sera come diceva un operatore di milano “abbiamo cenato all’inferno” sul FIB. stasera pare che i camerieri stiano indossando l’aureola……