che mai avresti immaginato venisse a dirti: “Paola, sono disperato! Io vendo tutto! Ogni giorno la borsa scende, lo spread sale, l’euro fallirà….!” Ecco, mi porta a pensare che quando la disperazione non è nera, ma nerissima, sia il momento di iniziare ad analizzare quello che tutti danno per morto: l’euro.
Il Trading system, ovviamente, ha ancora in essere la posizione short aperta quasi un mese fa. Importante, nelle prossime sessioni che area 1.25 ( che sta tentando di superare oggi ) si dimostri un valido supporto per scongiurare nuove discese con target area 1.21 (minimo di luglio 2011) ed, in caso, area 1.18. Il TS muterebbe la propria posizione a long a superamento di area 1.2775 (valore dinamico). Se cio’ avvenisse, sarebbe verosimile attendersi ulteriori allungi verso area 1.30.
Stay tuned! ;-)