Come l’ETI è in grado di migliorare i rendimenti dei tuoi investimenti

Il modello proprietario ETIExpected Trend Indicator – svolge un ruolo importantissimo nella selezione di qualunque asset finanziaro.

In particolare, è da noi utilizzato nella selezione dei fondi ed ETF migliori che poi compongono i nostri portafogli.

Bisogna operare una distinzione fondamentale tra Ranking e Timing:

  • Ranking (ETI) Expected trend indicator: ordina da un migliore ad un peggiore i fondi senza entrare nel dettaglio se debbano essere comprati o meno. Oppure quando debbano essere acquistati.
  • Timing (Trendycator): non entra nel merito se un fondo è migliore o peggiore di altri ma semplicemente individua uno stato di forza ed ordina un ingresso; quindi la posizione verrà gestita con ordini di vendita.

Grazie all’unione unica dei due strumenti, Rendimentofondi è in grado di fornire entrambi i gradi di giudizio di un asset finanziario.

In pratica, analizzando lo storico dei fondi con l’expected trend indicator, si ottiene una misura di quanto rendimento è possibile ottenere in cambio di quanto rischio dobbiamo sopportare.

La grande novità introdotta oggi risiede nel fatto di aver integrato il modello ETI (expected trend indicator) all’interno delle consuete tabelle migliori fondi e migliori ETF, rendendole così sempre di più uno strumento unico e indispensabile per il risparmiatore.

Guarda il Video:

Rendimentofondi.it