Vediamo cosa dice il Trendycator dopo l’innalzamento della volatilità che abbiamo visto avverarsi nell’ultimo trimestre.

Analizzeremo qualche grafico con l’ausilio del Trendycator alla ricerca di risposte al quesito se sia finito o meno il periodo di burrasca in Borsa.

Certamente oggi è successo un fatto straordinario che non può passare inosservato: nonostante l’acuirsi delle tensioni in Siria le borse hanno reagito nel migliore dei modi, il FTSEMIB addirittura ha aperto in rialzo stamane.

Nel 2018 in USA si prevede una solida crescita degli utili per le società, ma l’aumento dei salari potrebbe intaccare la loro redditività e quindi la performance globale dell’indice.

Per questo motivo, al momento rimaniamo ancora neutrali sulle azioni americane, mentre siamo maggiormente positivi sull’Europa.

Dal punto di vista puramente grafico, sul mercato americano S&P500 si sta formando un triangolo ed un possibile a-b-c con Trendycator grigio.

Se si dovesse concretizzare l’a-b-c correttivo, dovremmo ancora attenderci una onda c con un minimo inferiore al precedente registrato con onda “a”, ovvero al livello di 2530.

In questo momento comunque rimane una struttura di swing ribassisti.

Qualora i prezzi dovessero superare in prima istanza i 2700, e poi i 2800 pari al livello del precedente swing, allora torneremo a parlare di un nuovo impulso rialzista.

Se vuoi leggere l’articolo completo vai oggi stesso su  rendimentofondi.it e abbonati FREE per 24 ore, avrai accesso illimitato a tutti i nostri contenuti per un giorno?

rendimentofondi-SP500[/caption]

Ti interessa vedere la nostra previsione anche su Eurostoxx e Petrolio?

Vai oggi stesso su  rendimentofondi.it e abbonati FREE per 24 ore, avrai accesso illimitato a tutti i nostri contenuti per un giorno?