Cosa ci sia da festeggiare ancora lo debbo capire.

Che ha dichiarato una diminuzione degli acquisti mensili degli acquisti di bond (-10bl mese) rispetto a quello che il mercato si aspettava? Oppure la dichiarazione che il QE3 andrà avanti ad oltranza e che i tassi resteranno bassi ancora per molto tempo?

I festeggiamenti erano già iniziati ieri sera su tutti i derivati e questa mattina gli indici azionari europei mettono a segno salite tutte, o quasi, superiori al punto percentuale.

Siccome io sono curiosa, andiamo a vedere cosa dica l’amico Ugo sull’ italica borsetta.

Grafico daily:

I prezzi hanno raggiunto l’ema 35 ora a 18439, superare quota 18500 vorrebbe dire proseguire nella salita e fine della correzione iniziata ad inizio mese. Non superare l’ema35 permetterebbe un ritorno delle quotazioni verso area 18000 o anche meno.

Ugo ancora sotto quota 20 (16.80).

ftsemib

Grafico weekly:

Manca ancora la seduta di domani per concludere la settimana ma lo posto ugualmente.

Quotazioni all’interno di uno stretto trading range compreso tra le due ema: 200 e 35. La prima a 18529, la seconda a 17619. Questi sono i due valori da tenere monitorati.

ftsemib w