Moody arriva dopo S&P ma declassa, stavolta penso non interessi a nesusno o quasi.

Il risanamento e’ in corso, sono sempre dell’avviso che ogni storno sia buy opportunity.

La tensione sulla volatilità e’ in discesa e il BTP non e’ stato colpito piu’ di tanto dal giudizio.

Unica cosa che sottolineo e’ che sia Italia che Spagna sono messe da Moody nella stessa classe di Rating.

Mi fa piacere anche se la microstruttura di imprese italiane è migliore di quella spagnola e regge molto meglio la crisi.

Vedremo se alla luce di questo taglio di rating “tardivo” lo spread BTP/Bonos si riallineerà a favore dei titoli italiani.

Alle prime battute tutto in range, sempre i soliti prezzi, ress 16.500 / 16.800 supporto sul range stretto 16.350/ 16.200 / 16.000

Come si dice in america, “No cookies” per Moody’s, ma un cuoricino pure per loro.

Come tutte le agenzie di rating, non gli vuol bene nessuno, mi fanno quasi pena ………  come i loro giudizi