Trading sistematico sulle opzioni finalmente possibile grazie a Options Backtester Lab e al PerCorso QuantOptions tenuto da Domenico Dall’Olio, Prof. a contratto in Mercati e Strumenti Finanziari alla Ca’ Foscari di Venezia.

Opzioni queste sconosciute. Parli di opzioni e subito a tutti si rizzano i capelli. Oppure il contrario, dici opzioni e tutti subito si immaginano profitti stellari, perchè qualcuno ha detto che con le opzioni si fanno badilate di soldi facili facili.

La verità è che le opzioni sono strumenti non semplici; imparare a padroneggiarle con sicurezza richiede infatti anni di studi e applicazione sul mercato. Il trading stesso, a dire il vero, a prescindere dallo strumento impiegato è un lavoro da professionisti, a dispetto delle tante pubblicità oggi presenti su internet, nelle quali tutto sembra facile e la ricchezza pare a portata di mano per tutti.

L’esperienza, e soprattutto le scottature, insegnano invece che per vincere in questo mestiere ci vogliono competenze e metodo. Le prime si formano con lo studio, sui libri e ai corsi. Il secondo lo si impara a costruire con l’osservazione dei mercati e l’applicazione delle proprie abilità alla definizione di strategie realizzate con strumenti adeguati, testate e ottimizzate al fine di spremere dal mercato il miglior rapporto di rendimento ponderato sul rischio possibile, senza togliere mai lo sguardo dalle insidie dell’overfitting.

VISITA IL SITO QUANTOPTIONS E VALUTA SE QUESTO E’ IL CORSO CHE STAI CERCANDO

Ma come molti trader sanno bene, di strumenti informatici validi dedicati allo studio, alla progettazione e alla realizzazione di strategie sistematiche in opzioni non ce ne sono molti. Anzi, praticamente nessuno. In realtà oggi uno c’è, e si chiama Options Backtester Lab (www.backtesterlab.it).

Progettato e realizzato da due trader in opzioni, Francesco Placci e Luca Galimberti, in risposta a esigenze specifiche di trading e di verifica sistematica della bontà delle proprie decisioni operative quotidiane, Options Backtester Lab permette di sottoporre a backtest su dati reali di fine giornata (bid-ask spread) qualsiasi strategia in opzioni, derivante sia dalle classiche figure costituite da due o più opzioni combinate tra loro, sulla stessa scadenza o su scadenze diverse, sia da pattern di analisi tecnica, sia da segnali operativi basati su indicatori, sia ancora da particolari setup operativi basati sui parametri tipici delle opzioni, le greche, la volatilità implicita, i ratio di volatilità implicita e storica.

Le strategie possono essere portate fino a scadenza, oppure gestite in stop loss e take profit al verificarsi di specifiche condizioni, grafiche, tecniche, matematiche. Il system report, l’equity line, lo split temporale dei risultati, e tutte le altre funzionalità presenti nel software permettono di eseguire una completa e corretta valutazione di tutte le strategie analizzate (vedi figure 1 e 2). Il simulatore permette poi di apportare modifiche alle strategie, eventualmente inserendo filtri gestionali sull’apertura e/o la chiusura delle posizioni, e di confrontare tra loro le varie simulazioni.

Figura 1 – confronto equity line di simulazione di strategie in opzioni (short straddle)

Figura 2 – confronto metriche delle strategie simulate

Options Backtester Lab è quindi il più completo tool di sviluppo di strategie in opzioni esistente oggi sul mercato. Esso accompagnerà tutto il PerCorso formativo sulle opzioni di QuantOptions, di cui Domenico Dall’Olio è responsabile didattico, in prova gratuita per tutti i partecipanti.

QuantOptions è il primo percorso formativo completo sulle opzioni, da zero fino alle strategie sistematiche, testate e testabili mediante Options Backtester Lab, il software che non c’era. Un incontro a settimana lungo l’arco di ben otto mesi (pausa estiva in luglio e agosto). I primi tre incontri, gratuiti e aperti a tutti, si sono svolti alla fine di gennaio e all’inizio di febbraio.

Il PerCorso vero è iniziato mercoledì 25/2. Un PerCorso di studio che coinvolge i partecipanti in un progetto di apprendimento, di studio, di crescita e di lavoro insieme. Durante i prossimi mesi l’interazione con i partecipanti sarà continua; questi ultimi potranno infatti contare su una assistenza costante, sia nel mettere in pratica quanto appreso durante gli incontri, sia in caso di dubbi o domande sui contenuti degli incontri stessi.

Il PerCorso viene erogato attraverso i canali digitali, in particolar modo i web meeting: in questo modo si potranno riunire in un’unica stanza virtuale persone di tante provenienze diverse. Questo per permettere a chiunque, in qualsiasi parte d’Italia, di seguire il PerCorso senza doversi spostare fisicamente dalla propria abitazione. Lo strumento web meeting permette a tutti gli effetti una partecipazione attiva da parte di tutti gli utenti invitati: ognuno può prendere infatti la parola in qualsiasi momento e rivolgere domande al docente, oppure interagire con gli altri partecipanti.

Il programma QuantOptions rappresenta una evoluzione della didattica che Dall’Olio svolge ormai da dieci anni nel campo dei derivati; l’occasione per elevare il percorso didattico ad un livello più alto si è creata grazie alla nascita del software Options Backtester Lab, che segna una rivoluzione nel campo delle strategie in opzioni, perché finalmente per la prima volta le strategie possono essere sottoposte a verifica storica; è così possibile rendersi conto di quanto le proprie strategie possano essere efficaci nel tempo, in diverse condizioni di mercato, su diversi mercati.

Purtroppo l’esperienza sul campo non basta e ne è prova il fatto che tante persone guadagnano tanto per tanti mesi e poi in un colpo solo si rovinano, bruciando in un solo mese il capitale accumulato in tanti mesi precedenti; quello che mancava ad oggi era una quantificazione scientifica del rischio di ogni strategia, prima ancora che del suo potenziale di profitto. Oggi tutto ciò è veramente a portata di mano.

Il rendimento ponderato sul rischio di una strategia è il valore aggiunto principale di un valido strumento di backtesting, ma non solo. Una delle domande che tutti gli investitori in opzioni novelli si pongono è quale sia il capitale minimo necessario per operare in opzioni. Fino a poco tempo fa la risposta poteva essere basata su considerazioni meramente qualitative; oggi possiamo testare una strategia, guardare la relativa equity line, prendere il suo drawdown massimo storico e determinare così una volta per tutte il capitale da impiegare per poter seguire con serenità una strategia piuttosto che un’altra.

QuantOptions: la rivoluzione nel mondo delle opzioni.

www.quantoptions.it