Ideale completamento del progetto Almanacco dei mercati, Roberto Malnati ha lanciato la sua espansione online con il sito www.almanaccodeimercati.it.

Si tratta di una presenza web molto discreta gestita da un autore che analizza i mercati sulla falsariga del modello presentato con l’Almanacco in formato cartaceo ma che in più offre alcuni dei classici servizi di un sito Internet. C’è infatti ampio spazio per quesiti formulati da lettori dell’Almanacco ma anche da semplici curiosi, attenti alle influenze dei cicli naturali sulle attività finanziarie e, in ultima analisi, sull’andamento generale dei mercati.

Tra le altre sezioni del sito spiccano una video analisi condotta dallo stesso Malnati, un box denominato my calendar che dà conto di eventi significativi sia dal lato finanziario, sia da quello astronomico-borsistico.

Completano il corredo una rassegna stampa, nella quale rientrano anche contributi da fonti esterne, la possibilità di scaricare l’abstract dell’Almanacco dei mercati, nonché naturalmente la possibilità di acquistarlo.