Seduta interrogativa in arrivo, con l’accordo per governo greco che c”e anzi non c’e’ anzi lo vediamo stasera alle 18.30.

Sondaggi greci dicono che l’80% della popolaizone ha capito che è conveniente restare nell’aurozoina e non vuole nuove elezioni.

Il governo unità nazionale sarebbe la soluzione che chiede la popolazione e che andrebbe bene per tenere in piedi il paese.


Qualche migliaio di Km a nord intanto cambia l’assetto tedesco che con un partito della sig.ra Merkel più debole lascia forse spazio a maggiore solidarietà e non ad un rigore che sta facendo danni a tutti.

In italia la recessione e l’insoddisfazione stanno facendo risalire le tensioni sociali con frange estreme che stanno alzando la tensione interna.


Il barone Rotschield pare aver detto:

The time to buy is when there’s blood in the streets.”

mi pare che adesso che la situazione pare disperata arriveranno misure straordinarie da parte dei politici,
dopo tutto nessun politico vuole arrivare all’estremo, ma tutti vogliono provare a forzare la mano per portare vantaggi alla propria fazione e mostrare di essere coloro che hanno salvato la situzione.

Seduta prevista volatile e molto legata alle news che usciranno.