Suprema:

operazione intraday ieri su sterlina/dollaro, magari un pò inaspettata ma come sempre mi piace puntualizzare, quando tradiamo dobbiamo sempre e solo seguire ciò che ci suggerisce il grafico e non ascoltare o farci suggestionare da troppe teorie sui prezzi.

Su timeframe H1 sembrava formarsi la tipica flag di continuazione, successivamente violata. A questo punto avendo già ricercarto i nostri livelli più importanti ci siamo messi ad aspettare che il prezzo tornasse indietro per entrare al suo rimbalzo:

Attenzione perchè sopratutto nell’intraday è importantissimo essere disciplinati e sopratutto non buttarsi alla banzai su ogni trade. Saper aspettare ed entrare a mercato solo quando abbiamo il nostro pattern è di vitale importanza.

Quando il prezzo si avvicina al nostro livello ci spostiamo su timeframe a 5 minuti e impostiamo il nostro trade calcolando il nostro stop con circa il doppio dell’indicatore ATR.

Passiamo ora alla gestione del trade con uscite a scalare.

Tutti parlano di strategie d’entrata ma la cosa veramente importante soprattutto nell’intraday è saper gestire la posizione. Raggiunto un risk/reward di circa ½ non chiudiamo tutta l’operazione ma solo parte e sopratutto mettiamo l’operazione a rischio zero, quindi stop loss a pareggio. Tagliamo quindi la perdita e cerchiamo di far correre i nostri profitti magari usando il nostro stop/loss come stop/profit.

sterlina h1

sterlina m5

In questo caso noi ci siamo”accontentati “ per così diredi uscire poi sul livello 1.6132 visto anche l’orario.

Buon Trading!