… e se lo stimato fondatore e gestore di Matterhorn Asset Management avesse ragione ?

Von Greyez ha ricordato che  talune statistiche americane  hanno fissato al 19% il rialzo dei prezzi nei primi tre mesi  dell’anno per il settore alimentare, su base annua siamo al 76% !

Se questo dato dovesse proseguire a lungo le previsioni di Egon Von Greyez, avanzate al King World News, concernenti un balzo del prezzo dell’oro nei prossimi anni sarebbero ben comprensibili. Per il gestore l’oro potrebbe infatti toccare 12.000 dollari per oncia tra pochi anni  e 50.000 dollari a fine decade, se l’iperinflazione alimentare dovesse  mantenersi o intensificarsi.

Una tragedia per le classi più povere della popolazione.

Per chi se lo potrà permettere la scelta del metallo giallo risulterà molto  incentivata come investimento a tutela del potere d’acquisto.

Guido Bellosta