“Chi lavora a pelle, senza strumenti, oggi non ha più chance”, non lascia spazio all’improvvisazione Biagio Milano, il trader professionista che ha aperto la seconda giornata di incontri organizzati da IWBank all’IT Forum 2014 di Rimini con la lezione Il mio caro amico grafico, dopo aver illustrato ieri ai visitatori alcune tecniche di trading discrezionale.

Dalle ore 11.30 alle ore 13.30 sarà invece la volta del trader professionista Massimo Vita e della sua panoramica dal titolo Dallo scalping intraday alla big picture cui seguirà dalle 14.30 alle 15.30 la lezione di Michele Pertile e Alessandro Colombo di IWBank su Scalper e Superscalper: la caratteristica del trader che fa scalping è innanzitutto quella di scegliere mercati molto liquidi e veloci su cui operare, ma anche quella di accontentarsi di pochi punti a operazione, a fronte di un rischio altrettanto minimo; saper interpretare correttamente il dinamismo dei mercati e saper prendere decisioni velocemente diventa quindi fondamentale.

La giornata si chiuderà con una riflessione sui Derivati e SuperDerivati sempre a cura di Pertile e Colombo che illustreranno i rischi, ma anche i vantaggi di questi controversi strumenti finanziari.

Si è svolto invece ieri nella Sala del Tempio del Palacongressi di Rimini TechGarage, il grande evento finale di IW Digital Tour, l’iniziativa a sostegno delle start up nel settore FinTech e Digital Banking realizzata da IWBank in collaborazione con Barcamper di dPixel e TechGarage.

Le aspiranti start up hanno presentato il loro progetto di impresa a una giuria formata da una platea di rappresentanti della comunità finanziaria, potenziali investitori e giornalisti. Un camper itinerante, cinque città interessate, settanta start up nel settore digital banking e FinTech sono state selezionate da IWBank a partire da aprile, ma solo dieci sono arrivate a Rimini.

A vincere Wolf of Trading (WOF) di Davide Laspina, servizio gratuito che  fornisce una reportistica semplice da comprendere, che riporta in modo chiaro informazioni sulle proprie performances di trading.