All’IT Forum 2014 (segui qui l’evento live), oggi e domani al Palacongressi di Rimini, Directa presenta Darwin, la propria piattaforma componibile dedicata al trading online.

Pensata per avere in un unico ambiente tutti i moduli informativi e operativi necessari alle operazioni online fra cui quelli di analisi tecnica, i grafici push e il book orizzontale dispositivo, Darwin ha la particolarità di presentare moduli operativi uniti in un unico elemento di impatto. In questo modo, offre ai propri clienti modalità di trading più comode e soprattutto maggiormente adattabili alle loro esigenze personali: moduli, finestre e grafici rispondono tutti insieme ai comandi e possono essere trasportati, replicati e raggruppati per costituire piattaforme ad hoc come pezzi di un puzzle. Presenti anche il drag & drop degli strumenti finanziari e l’API per l’integrazione di programmi esterni; naturalmente, è possibile creare e tenere aperte più scrivanie per monitorare mercati diversi a orari differenti della giornata.

All’estrema sinistra del piano di lavoro si trovano tre cassetti accessibili con un solo click del mouse: il cassetto Scrivanie che permette di vedere e gestire diversi piani di lavoro, il cassetto Tessere che contiene gli elementi base con cui comporre la propria scrivania, il cassetto Titoli che dà accesso alle liste di strumenti finanziari accessibili.

Costituita a Torino nel 1995, Directa è una Società di Intermediazione Mobiliare che si è progressivamente specializzata per le esigenze di una clientela costituita da investitori molto attivi (day trader e scalper): con Darwin fa un ulteriore passo in avanti nell’evoluzione del trading.