Borsa Italiana sta facendo molti sforzi in primo luogo per aumentare la liquidità su tutti i prodotti listati e disponibili sui diversi mercati; in particolare stiamo lavorando molto con i broker e con gli intermediari per poter presentare la rosa dei nostri prodotti alla comunità finanziaria italiana e internazionale. Inoltre, se vediamo i volumi scambiati quest’anno sia sul mercato cash che sui derivati, Borsa Italiana si è affermata come il mercato con la crescita più alta, con dei volumi in rialzo in genere del 20%”.

Così ai microfoni di Lettera di Borsa Nicolas Bertrand, intervistato da Stella Boso in occasione del Tol Expo 2014, il prestigioso appuntamento tenutosi a Milano, presso Palazzo Mezzanotte, il 23 e 24 ottobre scorso: ecco le parole di Bertrand anche in merito alle iniziative di Borsa Italiana per permettere agli operatori di cogliere meglio i momenti di volatilità che caratterizzano il mercato in questa fase.

Nicolas Bertrand, Head of Equity and Derivatives Markets del London Stock Exchange Group, parla ai microfoni di Lettera di Borsa della situazione attuale dei mercati e del ruolo di Borsa Italiana. Laureatosi alla Université Paris Dauphine, Bertrand  è esperto in merger and acquisition e financial markets. L’inizio della sua carriera risale al 1997 all’interno di Citygroup.