“ Mo’ m’o segno…!”  Decisamente alla Troisi!  Ottimista eh, Paola? Ma dai! E’ un modo carino d’iniziare l’editoriale! Sono giorni che in macchina mentre vengo in ufficio mi ricordano quanti giorni mancano alla fine del mondo! E vuoi che io, oggi, non lo ricordi a tutti voi? Giammai!

Quindi, di che parliamo oggi? Ma dell’italica borsetta! Sempre lei, cosi’ tanto amata da tutti voi!

Venerdi’, piu’ che la fine del mondo, vi rammento che sarà giornata delle “ 4 streghe!” , oltre che essere il terzultimo giorno borsistico del 2012.
Daily:

Last price 16255 + 0.61%.

Di fatto, come già vi ripeto da tempo, da settembre l’indice si sta muovendo in trading range.
Laterale tra 16694 e 14855.

Non perdete tempo a domandarvi se 16700 verrà superata al rialzo ( guarda il Dax dove sta e guarda dove siamo noi!).
Noi NON prevediamo! Ci limitiamo a seguire con l’ausilio di strumenti.

L’oscillatore ha nuovamente intersecato al rialzo, quindi tentare lo short è follia assoluta.

Quotazioni stabilmente sopra le tre Ema (25-65-200).

Chi anticipasse short vuole soltanto perdere soldi. E gli starebbe pure bene, aggiungerei io.

Weekly:
Oscillatore che “nicchia”….
Piatto. Potrebbe sia dare segnale up che down.
Ma, al momento, prezzi sopra la Ema65.
Ancora meglio visibili le aree da tenere monitorare: resistenza a 17000 e supporto 15000.
Attenzione davvero ai 17000: sopra il target prezzo sarebbe andare ad “incontrare” la Ema200 !