Mi sono appena resa conto che è dal 12 novembre che non scrivo di mercati, intesi come indici.
Beh, del resto non è da me scrivere tanto per scrivere. Lo faccio soltanto quando ho qualcosa da dire e da portare all’attenzione di chi legge! ;)

Definizione di “momento topico”: (dal precedente scritto del 19 novembre)

“momenti topici” di mercato, momenti nei quali se Ugo è alto faro’ maggiore attenzione a quando potrebbe arrivare segnale down e, nel caso opposto, quando Ugo è basso la mia attenzione sarà per eventuali segnali up.

In un paio di mesi, Ugo è passato da area 80 a livelli ben inferiori a 20 piu’ o meno su tutti gli indici. Era, ed è ovvio, che piu’ i giorni passavano e piu’ diventava probabile che si assistesse, quanto meno, ad un rimbalzo tecnico.
Al momento non ho nessun indice che abbia Ugo dichiaratamente ed inequivocabilmente long. Per alcuni, questo oscillatore, sta tentando di intersecare al rialzo, ma su tutti è ancora ben lontano dall’ essere superata al rialzo la linea verde sui grafici.

Come al solito, faremo ben attenzione a cosa succederà nelle prossime giornate, perchè, prendiamo ad esempio il nostro indice:
-Ugo appena sotto quota 20 (17.15) sta tentando di fornire segnale up. Area 15000 è stata prontamente recuperata  ed ora i prezzi si trovano al test delle 3 EMA ( un po’ come era successo a Fiat, ricordate?).
Ripetero’ sempre che io NON prevedo, NON mi interessa dire “come avevo detto…”, io uso un metodo e lo applico. ( piu’ d’uno, ad essere onesta. Uso anche i TS di Roby )

Quindi, nelle prossime sessioni, il superamento delle tre EMA aprirebbe spazi verso area 16000-16500. Con Ugo che verosimilmente girerebbe al rialzo.
La perdita di quota 15000 darebbe nuova forza al ribasso con target identificabili in area 14600-14000.

Interessante anche la situazione del bund…. del cambio euro/usd già ne ho parlato ieri.

Non avrei molto altro da aggiungere, i grafici parlano da soli!

PS:
Stella, oggi, mi ha convinto a partecipare all’evento LDB a Padova il 1° dicembre.
Alla domanda: che intervento farai Paola? Ho risposto: nessuno. Usero’ il tempo a mia disposizione per rispondere alle loro domande!