Avete presente quando parlate con colleghi felici di un agosto tranquillo ma moooolto preoccupati di cosa potrebbe uscire o meglio non uscire da Jackson Hole? Q3 si’, Q3 no…..Grecia in od out euro zona… Spagna, Italia….Euro1, euro2, doppia divisa….. Sempre alla Elio e Storie tese…
E cosi’ ti ritrovi, per la milionesima volta, ad analizzare grafici di indici, valute, commodities, vix… se esistesse un indice “sulla mamma”, ne sono certa analizzerei anche quello! E da quello che vedi nasce quella strana sensazione….. Capiamoci, già nell’ultimo editoriale dicevo ” iniziamo a pensare sotto quali prezzi i mercati muterebbero direzione”, sottintendendo: i take profit quando si guadagna sono sempre molto soggettivi, iniziamo a fissare dei valori soglia a perdita dei quali “passare alla cassa!”. Un po’ come quando guardando euro-usd pensavo: vuoi vedere che tutti lo danno a 1.15 o parità contro la valuta americana e questo bello bello invece si rafforzerà? Ecco, mi ritrovo nella medesima situazione. Situazione nella quale tutti si attendono pesanti ritracciamenti di mercato ( c’è persino chi dice -20/30% di sp500 da qui a fine anno. Io non ho la pretesa di sapere ( prevedere…. e mi scappa un sorriso, prevedere… ) dove saremo da qui a fine 2012 e nemmeno lo voglio! Io mi adeguo! ) e quindi guardo i grafici e sento “quel tarlo che zampetta allegramente nel cervello….” e se invece, l’indice americano dei maggiori 500 titoli rompesse con forza al rialzo area 1425? In questo caso tutti, ma proprio tutti, sarebbero costretti a comprare mercato… Qualsiasi strumento io analizzi, su base daily o settimanale, vede il nostro amico Ugo alto su base daily, in assoluto iper-comprato (iper-comprato inteso come conferma del trend in atto ) ma che ancora non mi sta dicendo chiudi i long e diminuisci l’esposizione dell’equity. I weekly ancora dicono: ho spazio di salire, ma questi, si sa, arrivano sempre un po’ dopo. Quindi, io ancora sono posizionata long.
Morale della favola? Morale, Signori miei, occhi aperti! Fissiamo dei livelli di take profit ma non anticipiamo eventuali cambi di direzione, potrebbe fare male.

Livelli tutti dinamici:

-Dax: alert >6960, allarme rosso > 6888

-Ftsemib: alert > 14900, ar > 14500

-Cac40: alert > 3390, ar > 3350

-Sp500: alert > 1390, ar > 1375

-DowJ: alert > 13000, ar > 12850

-Nasdaq: alert > 3020, ar > 2965