Mercato italiano a seguito del peggioramento d’umore verso la situazione spagnola resta pesante. come dicevamo 13.300 da battere e non e’ stato battuto, con riposizionamento in basso nella solita zona di 13.000.

Eurodollaro ha tenuto il 1.26 e addirittura sta facendo un nuovo minimo di 2 anni area 1.2450.

Stavo ragionando se le commodities siano in discesa per il dollaro forte, oppure se siano loro a guidare il movimento, ovvero se la mancata ripresa economica in corso renda pesanti le materie prime e in corrispondenza il ritardo nel ciclo europeo aiuti ulteriormente a spingere il dollaro a rialzo.

Certo che sotto 1.2500 alla FED non torna comodo il dollaro e se non risale naturalmente mi aspetto cheprima del 1.2250 (di solito si muove di 2.5 big figures) si inventino qualcosa per indebolirlo.


Nel giorno della discesa di Facebook a -25% dal prezzo di collocamento (come dicevamo, pagare 110 dollari per opgni 4 di fatturato è una cosa senza senso logico), gli investitori si rendono conto che stanno rivivendo l’esperienza della Tiscali con il social network di Zuckenberg che si gode la luna di milele avendo incassato un prezzo esorbitante per vendere le sue azioni.

Penso che potremmo vivere un ritorno di crollo della new economy con il titolo, a Genova abbiamo affrontato l’argomento con alcuni investitori, gli ho fatto presente che se non mi è interessato che fine abbia fatto la mia compagna di banco della seconda elementare per 40 anni, non sarà FB che mi farà cambiare idea.


Una nota interessante della price action di ieri sera verso le 22.00:

a pochi minuti dalla chiusura delle contrattazioni, un movimento velocissimo di vendita di bund ha spinto il contratto in discesa di 30 tick.

Non so che motivazione avesse, stamattina abbiamo aperto sui prezzi del settlement delle 17.30 ma qualcosa ieri sera è successo, e dal chart si nota benissimo  servito da 144.30 a 144.02 in pochi minuti,  è comunque un anomalia di prezzo, vedremo nelle prossime sedute se era un preludio o un costoso errore per qualche trader.


Range di oggi in largo pare essere ancora 12.800 / 13.200 in attesa di news Spagnole e Greche.


.