In queste tre sedute c’e’ stato veramente poco da dire.

Sotto un paio di idee di trading da mettere sotto l’albero per tutti, abbonati al servizio e non.

I movimenti molto tecnici, sia sotto che sopra, nota di rilievo il restringimento degli spread di rischio dei sovereign, con la Spagna che r4ende il 5%,

la PREPOTENTE inversione di rischio delle cirve , che ora sono minori a breve di quanto siano a lungo rispecchiando la situazione canonica e non quella di configurazione di default.

In quest’ ottica l’aumeto del bilancio dellqa BCE e l’allargamento dei collaterali che si possonod are a garanzia in baca centrale, insieme all’allungamento delle scadenze di repo della BCE, faranno si che risalga l’acquisto di bond da parte delle banche in quello che virtualmente e’ un asset swap che permettera’ di fare utile da CARRY TRADE (la parola mi terrorizza, è la madre di tutte le crisi).

Parimenti, la discesa di rendimenti e la prospettiva di tali utili fa risalire le valutazioni dei comparti bancari e assicurativi, insiem a quelle delle qaziende industriali.

Può essere l apremessa per una risalita dei valori di borsa nel corso del 2012.

Un idea per sfruttarla se avviene velocemente può essere una call molto OTM su Gennaio 2012 Ftsemib.

la volatilità visto le festività in arrivo e’ molto molto contenuta e per le scadenze alte la leva ‘ molto itneressante.

Al limite si puo’ finanziare con la venduta di un Put ATM andando leggermente long sulle notizie arrivate o in arrivo.

Con l’incasso di 1 lotto put 14.000 si comprano 10 lotti di call 18.000 offrendo a basso rischio una possibilità di raddoppiare l’investimento durante il mese.

Per il restringimento dello spread come dicevamo ieri sera nell’intervista a Class/CNBC, shortare il bund e andare long di BTP future offre una via interessante e non troppo costosa in termini di margine per vedere se lo spread decennale attualmetne a 470 arriverà al 360 che rappresenta il primo obiettivo.

Il debito Spagnolo decennale è già al 5% noi siamo ancora molto molto più alti, spazio ce n’e’ tanto se i sacrifici che Monti ci sta chiedendo daranno il loro frutto, raggiungeremo tale soglia per riallinearci ai nostri amigos che dopo tutto non stanno molto meglio di noi.

Per le opzioni settimanali, ancora manca la liquidità dei clineti finali, ci sono al momento 3 4 concurrent market makers che tengono spread decorosi e qualche lotto arriva.

Abbiamo chiesto speigazioni a Borsa itlaiana della mancanza di liqudiità dei finali e la risposta e’ stata che malgrado l’interesse da parte degli speculatori retail esista, molti online broker non erano pronti col prodotto e non lo hanno ancora inserito nelle piattaforme.

Appena sarà lavorabile dai clienti prevedono aumento di lotti  e di liquidità residuale.

La volatilità sta raggiungendo la base del range intorno al 30% di vstoxx e rotto quello abbiamo spazio per 23% di implied livello in cui si puo’ iniziare a comrpare senza grossi rischi.

Le implicite sono apparentemente base, ma non dimentichiamo le svariate pause delle feste, inserendo nei modelli le dovute correzioni per i giorni di borsa chiusa o di ridott attività sotto fine anno.

Segnalo che le opzioni sul Bund scadranno il 23 invce he il 31 questo mese quindi siamo a 2 giorni dalla scadenza e ci sono possibilità di trading direzionale a premio verametne ridotto.