mercati anticipatori? Sono assolutamente certa che questo sarà argomento del webinar di sabato prossimo!

Ve ne ho parlato in questo editoriale proprio a ferragosto: http://finanza.leonardo.it/chi-mi-conosce-sa/

Mentre sto scrivendo, tramite una chat che uso con bloomberg, mi hanno ricordato di fare attenzione alle prossime settimane sui mercati finanziari.

Settimane ricche di importanti eventi: voto al Senato americano sulla spinosa questione Siria, probabile annuncio del FOMC riguardante il “tapering”, elezioni in Germania con decisione da parte della German Costitutional Court relativo all’ ESM e, cito testualmente, US debt ceiling limit.

A tutti questi delicati eventi aggiungo la questione propriamente italiana: il caso Berlusconi.

E’ ovvio, sarei una stupida se non lo facessi, che terro’ e tengo conto di tutti questi appuntamenti per i quali usare l’aggettivo delicati è usare un eufemismo. Ma so altrettanto bene che Ugo è un amico fidato.

Un piccolo esempio ve lo dato qui: http://finanza.leonardo.it/facebook-sorprende-tutti/

Update faccia di libro:

fb

Un altro potrebbe essere questo: Nokia

http://finanza.repubblica.it/News_Dettaglio.aspx?code=644&dt=2013-09-03&src=TLB

nokia

Bene, andiamoli a vedere questi due mercati anticipatori.

Londra:

Quotazioni al di sopra di tutte e tre le ema con Ugo che sta tagliando al rialzo quota 20. Su proseguimento della salita il primo target price rialzista sono i massimi registrati ai primi di agosto: area 6600.

Sempre prendere in considerazione lo scenario opposto: attenzione alla tenuta del supporto statico identificabile in area 6400 e, ancora piu’ importante, la tenuta delle ema rossa ora a 6324.

londra

Dow Jones:

Mercati americani chiusi ieri per festività. Vedremo oggi come andrà la giornata ma già il future su questo indice, ieri ed oggi, si sta muovendo al rialzo.

Due sono i livelli da tenere monitorati: ema verde e gialla (area 15115) in caso di rialzo e ema rossa (area 14567) in caso di ribasso.

Ugo ancora sotto quota 20 ma come sono solita dire in questi casi, sta tentando di alzare la capina.

In questi casi, non si anticipano eventuali segnali di ingresso sul mercato ma si seguono con molta attenzione le prossime giornate.

dj

So che state pensando: ok, tutto molto bello. Ma l’italica borsetta?

L’italica borsetta ha potenzialità.

Quotazioni fermate al ribasso dalla ema gialla e da ieri tornate al di sopra della ema verde con Ugo a quota 50 che sappiamo essere un valore delicato al raggiungimento del quale (nel nostro caso) la correzione potrebbe essere finita.

ita