E’ il Day of the Days, come il Band of Brothers, il giorno dell’invasione. Basta guardare il grafico dell’SP500 e del Dax che posto qui sotto per rendersi conto del filotto che farà il nostro mercato azionario oggi, da buon ultimo, dopo che tutti i mercati che sono aperti fino all 22.15 ieri sera hanno sfasciato ogni massimo storico precedente. Che i mercati azionari internazionali siano sui massimi storici e noi invece sui minimi storici è tutto dire ma quando la marea sale porta con sè anche le barche scassate come il nostro Paese per cui gioiamo e cavalchiamo il rialzo soprattutto puntando sui titoli sottili che nei giorni scorsi abbiamo indicato e di cui noi oggi siamo pieni come ovetti.

1a

Maggiori informazioni su www.emiliotomasini.it