Abbiamo passato la settimana in attesa dell’accordo  fra Repubblicani e  Democratici Usa con un’operatività di lungo periodo abbastanza indecisa, ma ora finalmente l’intesa è stata trovata e vedremo come questo avrà effetto sulle valute. Per via di questa insicurezza durante questi giorni ho preferito il trading  a livello intraday. La scelta di questa operatività implica la durata giornaliera della posizione: ovvero nel giorno stesso dell’apertura, la posizione deve essere chiusa.

Il fatto che rende interessante il trading intraday  è la possibilità di avere guadagni giornalieri e un bilancio istantaneo dell’equity, inoltre operare in intraday richiede uno sforzo psicologico nettamente maggiore ed una disciplina ferrea, con regole rigide da rispettare.
Resta una valida opportunità se la si riesce a sfruttare, la cosa importante è che non si tenti di fare trading intraday tradando  ogni volta che capita, viste le innumerevoli opportunità. Per questo motivo si entra a mercato solo quando ci sono le condizioni necessarie per  fare del nostro investimento un guadagno, in caso contrario bisogna anche saper aspettare il momento più opportuno.
Ecco un esempio dei tanti che sono capitati in questa settimana :

eurjpymm
Ricordiamoci di seguire il trend perché questo aumenta notevolmente la nostra percentuale di riuscita.
Aspetto un re-test del prezzo sul mio livello ed entro su  133.20 in trend con stop loss su altro livello importante ed ipotetica altra resistenza 133.00.
Prendo profitto con un ottimo risk reward di uno a tre dopo solo due ore dalla mia entrata su 133.75.
Questo è il bello del trading intraday!
Buon week end!