La mattina a casa mia è bellissima! Mozart suona per me dolcemente e nella mia cucina si sparge un fantastico profumo di caffè. La mattina inizia sempre così con soave calma e la mia tazza preferita. Una tazza che acquistai a Vienna qualche anno fa in un viaggio di piacere. L’ho presa in mano e guardandola bene mi sono riaffiorati in testa i ricordi di quel viaggio, della città, dei suoi tetti colorati, del centro con gli artisti di strada ad ogni angolo, il vociare delle persone e i negozietti di piccoli artigiani: proprio in uno di questi notai questa tazza, decorata a mano che ricalcava lo stile Asburgico. E come il magnete di una calamita ne fui subito attratta, tanto che la presi in mano per non rischiare che succedesse a qualcun altro e non la potessi più acquistare.

Una tazza speciale

E stamattina la tazza ha rapito ancora i miei pensieri, e così di colpo l’ho infilata nella mia borsa e ora è davanti a me sulla mia scrivania. E mentre la guardavo assorta è entrato Simone in ufficio: “Ma cosa ci fai con quella tazza sulla scrivania?” E la mia risposta è stata, “Voglio bere del the freddo!”.
E mentre guardavo il nuovo libro arrivato dall’America pronto per essere tradotto, ho pensato che sarebbe stato interessante fermarmi a bere del the freddo con voi lettori e discutere di questi nuovi testi sulla finanza operativa. Operazione difficile – e quindi in Trading Library abbiamo deciso di regalarvi una esclusiva tazza Mug con il nostro simbolo, per sorseggiare con noi qualcosa di fresco in questa estate che è così calda! E leggere i nostri grandi autori di finanza.leonardo.it! Ma sarà pratica anche d’inverno, quando le temperature si abbassano e potremo gustare un ottimo caffè e un interessante libro di Trading Library. Ma un’altra idea è balzata in testa ai miei collaboratori, “Stella, perché non regalare anche le penne e i blocchi notes firmati Trading Library?”, e l’idea mi è piaciuta subito!

I regali Trading Library sono strumenti per il wellness trading
Un’intervista speciale

Ora devo scappare, devo andare ad intervistare uno dei Grandi Autori… vorrei dirvi di più, ma sapete che.. Sì, esco, altrimenti arrivo in ritardo!

Buon weekend!