Il nostro mercato sta arrivando a ridosso della resistenza di 24.000 del Ftse All Share. Fin qui lo sapevamo tutti, anzi lo sapevano anche i bambini. Adesso sorge un altro problema: questa euforia che si sta diffondendo servirà a rompere la resistenza di 24.000 / 25.000 e proiettarci subito in area boom boom bustic fantastic fino a 45.000 ? Per fare questo abbiamo bisogno di dati come il Markit PMI manifatturiero italiano che è stato pubblicato pochi minuti fa e che vi riproduco qui sotto (notate come la media mobile PMI stia puntando al rialzo con decisione ora):

Markit italia manifatturiero[/caption]

Ma dal nostro indicatore Mc Clellan viene un’altra indicazione: l’ipercomprato dato da rialzi / ribassi non è mai stato così alto dal lontano 2009 ovvero dai minimi di mercato con quel poderoso rimbalzone che ci ha portato alla penosa normalità di questi giorni:

Mc Clellan indicatore rialzi ribassi[/caption]

La domanda è dunque: dritti su verso il cielo di 45.000 oppure altra congestione sotto i massimi di 24.000 / 25.000 ? Se guardate titoli come Biesse o come BB Biotech francamente siamo sui massimi davvero, euforia per euforia prima o poi il serbatoio si svuota e deve stornare. Quindi iniziamo non a postare degli ulteriori buy (francamente sale tutto, non saprei cosa comprare ulteriormente, scegliete una azione a caso e compratela) ma a stringere gli stop profit.

BUY UFFICIALI E PORTAFOGLIO (verranno seguiti in portafoglio): Abbiamo delle percentuali imbarazzanti di utile su alcuni titoli … stringiamo gli stop profit:

BB BIOTECH: spostiamo lo stop profit a 258;

BIESSE: spostiamo lo stop profit a 15,49;

ESPRINET: sembra voglia uncinare al rialzo …

FCA: spostiamo lo stop profit a 13.19

FINECO: spostiamo lo stop profit a 5,20;

LA DORIA: spostiamo lo stop profit a 12.95;

SEGNALAZIONI (ognuno per sé):

A2A: non ci piace proprio sotto il profilo fondamentale e nemmeno il settore di appartenenza e nemmeno il fatto che quota sotto 1 euro. Insomma una tragedia. Però il pattern è bello e buono. A voi la scelta ma non chiedetemi poi cosa fare.

A2A[/caption]

BANZAI: il pattern alla Dave Landry è di comprare stop la chiusura della prima barra … vediamo se funziona su Banzai …

CHL: ci sono segnalazioni che valgono più dei buy …

chl[/caption]

FINCANTIERI: sopra i massimi del collocamento sarebbe un obbligo comprare, il ROE 2013 era al 7% …. boh non mi piace molto. Ognuno per sé …

fincantieri[/caption]

BIO ON: è una biotecnologica con bilancio in u tile, incredibile, e sta facendo un bottom up da manuale ma è completamente illiquida qui di seguito il bilancio semestrale http://www.bio-on.it/doc/Semestrale2014.pdf

bio on[/caption]

Clicca qui per iscriverti all’INDIPENDENTE DI BORSA