Penso abbiate capito ormai quale sia la mia semplice strategia, cercare dei punti di ingresso dove le probabilità siano girate a nostro favore, mettendo uno STOP di protezione iniziale e poi ad un certo punto man mano alzare il livello in modo da proteggere sempre il guadagno potenziale accumulato, anche per Unicredit ho fatto la stessa cosa, ad un certo punto quando ho visto che sulla resistenza non strappava o preferito mettere lo STOP qualche tick sotto i 5,80 ed uscire portando a casa il gain accumulato. ( Borsa italiana: Unicredit proteggiamo il gain )

… vero a volte può capitare che una volta usciti il titolo riparte, ma ho imparato a non rincorrere mai le posizioni chiuse, ve l’ho scritto nell’articolo di ieri, una volta chiuso il trade specie se per pochi tick, vien la tentazione di riprovare ma la statistica mi dice che sono poi più le volte che si incappa in un errore, quindi meglio stare alla finestra e vedere cosa accade nelle sedute successive. Cambiare una strategia in corsa non conviene mai.

Sotto il grafico aggiornato di Unicredit, con le solite linee chi ha seguito la strategia ha in tasca un 10% e guarda con tutta calma le prossime sedute …

Sotto per completezza il grafico settimanale del FTSE-MIB, il muro di resistenze si è fatto sentire.

Buon Week a tutti

Luca M.

Unicredit grafico giornaliero

Unicredit grafico giornaliero

FTSE-MIB settimanale

FTSE-MIB settimanale